Katana Sukesada NBTHK

Katana Sukesada NBTHK

Katana firmata Sukesada certificata NBTHK

Katana del periodo Momoyama, Koto, firmata 備州長船祐定 Bishu Osafune Sukesada con certificato NBTHK. Sugata shinogi zukuri, iori mune, torii zori. Hada itame misto a mokume. Hamon suguha misto a ko notare in nie deki, con ashi, sunagashi uchinoke e nie kuzure. Bo utsuri. Boshi hakikake con forti sunagashi. Nakago ubu, 1 mekugi ana, kurijiri nakagojiri, kiri yasurime. La katana è montata in shirasaya con sayagaki e reca certificato NBTHK.

Nome oggetto (kanji): 刀
Nome oggetto (romaji): Katana
Epoca: Momoyama, Koto, XVI sec.
Nagasa: 69,0 cm
Sori: 2,1 cm
Moto-haba: 3,1 cm
Saki-haba: 2,2 cm
Moto-kasane: 0,7 cm
Saki-kasane: 0,5 cm
Mei: 備州長船祐定 – Bishu Osafune Sukesada / 天正五年八月日 Tensho gonen hachigatsu hi (Agosto 1577)
Montatura: Shirasaya con sayagaki
Cerificato: NBTHK

Sayagaki

Katana Sukesada NBTHK
Sayagaki

Il sayagaki viene eseguito principalmente ai fini dell’identificazione della lama. A seguito della politura, togi, ed essere passata attraverso lo shinsa, la lama può ricevere il sayagaki che viene apposto sulla shirasaya. Questo può comprendere svariate informazioni inerenti la nihonto all’interno della shirasaya, quale firma o attribuzione, anno della forgiatura, descrizione della lama, nagasa e perfino commenti del calligrafo. Il presente sayagaki riporta la data di forgiatura 天正五年八月日 Tensho gonen hachigatsu hi, un giorno dell’ottavo mese del quinto anno dell’era Tensho, e la mei Bishu Osafune Sukesada.

Kanteisho

Il kanteisho, documento di valutazione della spada giapponese è ottenuto attraverso lo Shinsa, apposito esame al quale viene sottoposta la lama da valutare. Sono presenti, in ordine a partire da destra, la dicitura Kanteisho, la nagasa della lama, la mei, lato omote e ura, la valutazione della lama, Hozon, la data in cui il kanteisho è stato prodotto e l’ente emittente. Seguono il sigillo, la foto, in questo caso di entrambi i lati del nakago, ed il numero di serie punzonato. Il presente sistema di valutazione è in vigore dal settembre del 1982.

Per un approfondimento sulla spada giapponese: Valutare una spada giapponese

it_IT